ERASMUS+ BANDO MOBILITA’ STUDENTI AI FINI DI STUDIO a.a. 2018-2019

 

 

 

 

   

 

Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca

ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE

CONSERVATORIO DI MUSICA DI STATO

“TITO SCHIPA” LECCE

 

ERASMUS+

BANDO MOBILITA’ STUDENTI

A.A. 2019-2020

 

prot. n° 2927

del 12/11/2018

 

 

Art. 1 - OGGETTO

Il programma Erasmus+ promuove la valorizzazione di percorsi di formazione, ricerca e apprendimento all’estero degli studenti, da conseguire attraverso la frequenza di corsi e insegnamenti o percorsi didattici specifici (come ad es. attività di ricerca volte alla redazione della propria tesi di laurea) da realizzare presso istituzioni europee partner del nostro Conservatorio.

Nell’ambito del programma europeo Erasmus+, il Conservatorio di Musica “Tito Schipa” offre agli studenti regolarmente iscritti la possibilità svolgere mobilità a fini di studio presso i Paesi europei aderenti al Programma.

La mobilità degli allievi a fini di studio dovrà avere una durata minima di tre mesi e massima di dodici mesi; il periodo di svolgimento deve essere compreso tra il 01/09/2019 al 30/09/2020.

 

 

Art. 2 - REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Le borse messe a disposizione attraverso il Programma Erasmus+ sono riservate agli studenti regolarmente iscritti ad un corso di diploma accademico di primo o secondo livello, o iscritti al vecchio ordinamento (si specifica che in questo caso non sarà possibile il riconoscimento dei crediti ECTS conseguiti durante gli studi all’estero). Le borse sono assegnate esclusivamente per attività di formazione coerenti con il piano di studi dello studente.

Gli studenti possono usufruire di un periodo massimo di mobilità di 12 mesi per studio per ogni ciclo di studio. Possono accedere pertanto alla presente selezione anche gli studenti che hanno già usufruito, nell’anno in corso o nelle precedenti annualità, di borse di studio Erasmus+, purché non abbiano già svolto all’estero un totale di 12 mesi.

 

I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti di ammissione al bando:

1.     essere regolarmente iscritti ed essere in regola con il versamento degli oneri finanziari (si specifica che l’iscrizione deve essere valida sia al momento della presentazione della candidatura che durante l’intero periodo di svolgimento della mobilità). Nel caso di studenti iscritti al vecchio ordinamento la partecipazione è valida solo per gli scritti al corso superiore;

2.     aver conseguito la maggiore età (o conseguirla prima dell’avvio della  mobilità).

 

 

Art. 2 - DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Gli studenti interessati potranno scaricare la modulistica (in italiano e in inglese in formato Word) direttamente dal sito web www.conservatoriolecce.it.

L’istanza di partecipazione potrà essere consegnata attraverso:

-        presentazione diretta: presso l’Ufficio protocollo del Conservatorio, tutti i giorni dalle ore 9,00 alle ore 13,00, entro e non oltre le ore 13,00 del 26 gennaio 2019 (ad eccezione del periodo di chiusura natalizia);

-        raccomandata A/R all’indirizzo Conservatorio di Musica “Tito Schipa”, via Ciardo, n. 2 - 73100 Lecce. In tali casi, il plico dovrà riportare sulla busta, la dicitura: selezione per mobilità SMS 2018-2019.

 

 

La domanda di partecipazione dovrà contenere la seguente documentazione :

a)     Domanda di Partecipazione - SCARICA IL MODELLO

b)     Student Application form  (Allegato 1), redatta in lingua ingles - SCARICA IL MODELLO

c)     Lettera Motivazionale, redatta in lingua inglese;

d)     Lettera di presentazione del professore redatta in lingua inglese;

e)     1 curriculum vitae in formato europeo (in lingua inglese) 

f)      1 registrazione video di una propria performance realizzata da non più di un anno e della durata di circa 20 minuti contenente almeno due brani di diverso stile ed epoca (è consigliato inoltre trasmettere via mail all’Ufficio Erasmus il link YouTube della performance).

 

Si richiede inoltre, a pena di esclusione, l’invio della stessa documentazione in formato WORD (senza firma autografa) all’indirizzo di posta elettronica erasmus@conservatoriolecce.it.

L’Ufficio Erasmus supporterà gli interessati nelle fasi di compilazione della modulistica; durante gli orari di ricevimento della Ufficio Erasmus (giovedì dalle ore 10 alle ore 13 solo previo appuntamento fissato tramite email all’indirizzo erasmus@conservatoriolecce.it)

 

 

Art. 3 Istituzioni partner

Gli istituti già partner del Conservatorio Tito Schipa, e per i quali è possibile presentare la candidatura sono i seguenti:

 

Institution

Erasmus code

Royal Conservatory of Brussels

B BRUSSEL07

Erasmushogeschool Brussel- Departiment Koninklijk Conservatoire

B BRUSSEL46

Det Jyske Musikkonservatorium Aarhus Aalborg, Denmark

DK ARHUS05

The Academy of Music and Dramatic Arts, Southern Denmark

DK ODENSE22

Musikhochschule Lübeck (MHL)

D LUBECK02

Hochschule fur Musik und Theater Hamburg

D HAMBURG05

Conservatori Superior de música de les Illes Balears

E PALMA27

Conservatorio Superior de Música Manuel Castillo de Sevilla (CSMS)

 E SEVILLA04

Liszt Ferenc Academy of Music

HU BUDAPES25

Codarts Rotterdam

NL ROTTERD09

Akademia Muzyczna imienia Karola Lipińskiego we Wrocławiu (Acronim: AMKL)

PL WROCLAW06

Academy of
Performing Arts (VSMU)

SK BRATISL05

University of Lubiana Academy of Music

SI LIUBLJA01

 

L’Ufficio Erasmus sta già provvedendo all’ampliamento delle relazioni di partenariato e prenderà in considerazione anche l’estensione degli accordi interistituzionali con ulteriori partner e istituzioni su richiesta dei candidati.

 

Art. 4 PROCEDURE DI SELEZIONE DA PARTE DEGLI ISTITUTI OSPITANTI

L’attribuzione della borsa di mobilità Erasmus+ è vincolata all’accettazione da parte dell’istituto ospitante. Per tale ragione si raccomanda massima attenzione al rispetto dei requisiti richiesti in ingresso da parte delle accademie europee per le quali si fa richiesta, sia in termini di competenze del livello linguistico che di competenze tecniche. Si suggerisce inoltre agli interessati di prendere visione all’interno dei siti ufficiali degli istituti per i quali si intende presentare la propria candidatura,   dei programmi di studio, delle scadenze e degli adempimenti burocratici previsti per la presentazione delle domanda di mobilità Erasmus+.

Si specifica a tal proposito che:

-        ogni Conservatorio individua un livello di competenza linguistica di base che lo studente dovrà possedere al momento dell’avvio della mobilità; questa potrà essere relativa alla lingua inglese, o alla lingua del paese ospitante. L’Agenzia Nazionale Erasmus+ metterà a disposizione dei beneficiari di mobilità dei corsi di lingua online attraverso il sistema informatico OLS (Online Linguistic Support). L’ufficio Erasmus provvederà a concedere le password di accesso prima dell’inizio della mobilità; tramite l’OLS sarà possibile agli studenti validare il proprio livello linguistico di partenza e migliorarlo anche durante la mobilità tramite la frequenza del corso online assegnato dallo stesso sistema informatico.

-        la selezione delle candidature si basa principalmente sulla qualità della registrazioni audio-video; si raccomanda pertanto di avere cura nella registrazione del materiale da inviare alle sedi prescelte.

-        In fase di selezione gli istituti terranno conto del numero di candidature pervenute e del numero di posti disponibili in ingresso presso il proprio istituto, si ricorda che sedi particolarmente richieste avranno un livello di ammissione maggiormente selettivo.

 

IMPORTANTE: È facoltà insindacabile degli istituti ospitanti rifiutare le candidature: l’Ufficio Erasmus del Conservatorio Tito Schipa informerà tempestivamente gli studenti dell’esito della propria candidatura una volta ricevuta formale accettazione o rifiuto da parte dell’Istituto ospitante. In caso positivo verranno perfezionati gli aspetti didattici ed amministrativi relativi alla mobilità.

 

 

Art. 5 CONTRIBUTO

La borsa di mobilità è modulata a seconda del Paese di destinazione, in base al costo della vita, secondo la divisione in gruppi di Paesi definiti dalla CE. L’importo della borsa mobilità per motivi di studio è fissato a livello nazionale con i seguenti criteri:

 

CONTRIBUTO MOBILITA’ PER STUDIO

PAESI

GRUPPI

 

 

€ 300,00 / mese

Austria, Danimarca, Finlandia, Francia, Irlanda, Italia, Liechtenstein, Norvegia, Svezia, Svizzera, Regno Unito

GRUPPO 1

(costo della vita alto)

 

 

€ 250,00 / mese

Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Cipro, Germania, Grecia,  Islanda, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Slovenia, Spagna, Turchia

GRUPPO 2

(costo della vita medio)

 

 

€ 250,00 / mese

Bulgaria, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Romania, Slovacchia, Repubblica di Macedonia

GRUPPO 3

(costo della vita basso)

 

Eventuali integrazioni economiche potranno essere valutate dal Consiglio Accademico e d‘Amministrazione a valere sui fondi nazionali MIUR, secondo disponibilità.

 

 

Art. 6 MODALITÀ DI EROGRAZIONE DEL CONTRIBUTO

Le condizioni finanziarie del contributo attribuito saranno stabilite all‘interno del documento  "Accordo fra Istituto e studente", documento che verrà sottoscritto prima dell’avvio della mobilità.

Prima della partenza è assicurata l’erogazione  dell’80% del contributo Erasmus+. La consegna della documentazione finale sarà considerata richiesta del beneficiario per il pagamento del saldo ossia il restante 20% del contributo spettante. Il Conservatorio avrà 45 giorni di tempo per emettere l’ordine di pagamento del saldo. In caso di abbandono, recesso o revoca senza valida motivazione accertata dall’Ufficio Erasmus, il beneficiario è tenuto alla restituzione dell’intero importo in godimento e non ha diritto ad alcuna ulteriore borsa di studio.

La borsa di studio viene accreditata esclusivamente su un conto corrente bancario o postale; sarà dunque necessario in caso di attribuzione del contributo comunicare il codice IBAN su quale erogare la borsa.

 

 

 

 

 

Art. 7 DOCUMENTAZIONE DEGLI STUDENTI IN USCITA E AL RIENTRO

Gli studenti assegnatari di borsa di studio per la mobilità Erasmus+ sono tenuti prima della partenza a sottoscrivere con il Conservatorio l’Accordo Istituto/Studente in cui vengono riportate la clausole minime obbligatorie.

 

Lo studente deve presentarsi presso l’Istituzione straniera cui è stato assegnato con i seguenti documenti:

1. carta di identità o passaporto validi per tutto il periodo di permanenza all’estero;

2. modulo E111 (carta sanitaria europea dal 2004), rilasciato dall’ASP di appartenenza su presentazione di apposita richiesta, o altri modelli o formule assicurative necessarie nei Paesi non comunitari al fine di potere beneficiare dell’assistenza sanitaria nel Paese ospitante durante il soggiorno all’estero;

3. Learning Agreement for Studies (il documento che riporta il programma di studi che lo studente svolgerà all’estero e che è stato concordato prima della partenza da entrambi gli istituti) debitamente firmato;

4. fotografia formato tessera per eventuale documento che verrà rilasciato dal Paese ospitante.

 

Al rientro in sede lo studente è tenuto a consegnare entro 20 giorni dal termine della mobilità all’ufficio Erasmus del Conservatorio, e via mail all’indirizzo erasmus@conservatoriolecce.it, la seguente documentazione:

-        attestazione rilasciata dall'Istituto ospitante al termine del periodo di studio all'estero, debitamente firmata, che certifichi le date di effettivo svolgimento del periodo di studio svolto all’estero;

-        Sezione C. del Learning Agreement riportante tutti gli esami sostenuti e le eventuali altre attività svolte nel periodo di mobilità, le relative votazioni e i crediti conseguiti.

NB. Nel caso in cui il Transcript of Records non fosse ancora disponibile al termine del periodo Erasmus, bisogna richiedere all’Istituzione ospitante di inviarlo appena possibile per e-mail all’indirizzo erasmus@conservatoriolecce.it e in originale a mezzo posta all’Ufficio Erasmus del Conservatorio di Musica Tito Schipa, ia Ciardo, n. 2 - 73100 Lecce, Italy.

-        Rapporto narrativo (EU Survey):  al termine del periodo all’estero il sistema informatico messo a punto dalla Commissione Europea per la gestione delle mobilità Erasmus+ (MobilityTool) procederà all’invio di un link che permetterà agli studenti di compilare online un questionario di valutazione della mobilità. È importante compilare e inviare il questionario telematicamente, stampare la ricevuta e consegnarla all’Ufficio Erasmus.

-        verifica linguistica finale da effettuare tramite l’OLS (Online Linguistic Support); sarà necessario al termine della mobilità accedere al test linguistico finale, stampare e consegnare all’Ufficio Erasmus il documento di esito del test generato dal sistema informatico.

La predetta documentazione è indispensabile ai fini della validità del periodo Erasmus: la mancata consegna anche di un solo documento può comportare la perdita del diritto ai contributi economici. Non è possibile laurearsi prima di aver concluso il periodo di mobilità e senza il riconoscimento dell’attività svolta all’estero da parte dell’organo competente.

Chi intendesse laurearsi poco dopo il rientro in Italia dovrà quindi concludere la mobilità:

§  almeno un mese prima della data di laurea prevista, se ha svolto esclusivamente attività finalizzate alla preparazione della tesi;                                            

§  almeno due mesi prima, se ha sostenuto esami; se conclude il periodo di mobilità fra Giugno e Luglio, bisogna ricordare che durante i mesi estivi le riunioni collegiali sono sospese e la convalida del periodo Erasmus richiederà tempi più lunghi.

 

 

Art. 8 CREDITI FORMATIVI ECTS

Gli studenti selezionati saranno tenuti a sottoscrivere un Learning agreement, documento in cui viene riportato il programma di studi relativo allo scambio Erasmus, che viene concordato prima della partenza tra il Conservatorio Tito Schipa e l’Istituto ospitante; in esso sono specificati i contenuti formativi del proprio soggiorno all’estero e i crediti. Durante il periodo di permanenza presso l’Istituto ospitante gli studenti frequenteranno i Corsi previsti dal proprio Learning Agreement, al cui termine         (previo esame qualora previsto) lo studente riceverà i crediti formativi relativi (ECTS).

La convalida e il riconoscimento dei crediti maturati durante la mobilità all’estero sarà validata al rientro dall’apposita commissione atta a validare la carriera di studio degli allievi . Lo studente dovrà dunque al termine della sua mobilità presentare presso la  Segreteria Studente il modulo “richiesta convalida esami”, con allegato il transcript of record degli esami sostenuti durante all’estero.

Si raccomanda agli studenti di considerare tuttavia che le materie di base e caratterizzanti previste dal proprio piano di studi in Italia, qualora non dovessero essere effettuate presso l’istituzione straniera, dovranno essere recuperate presso il Conservatorio, onde poter procedere ad un completo riconoscimento dei crediti. Si invita pertanto, a considerare con attenzione la programmazione dei corsi da seguire nel periodo di mobilità Erasmus con il docente della materia principale e con il referente di Corso, con la supervisione del Coordinatore Erasmus.

Ogni variazione del piano di studi concordato al momento della partenza, e successivo ad esso, dovrà essere comunicato tramite posta elettronica all’indirizzo mail erasmus@conservatoriolecce.it

 

INFORMAZIONI E CHIARIMENTI

L’Ufficio Erasmus sarà a disposizione in sede durante gli orari di ricevimento per assistere gli studenti interessati nella compilazione della candidatura solo ed esclusivamente previo appuntamento richiesto via e-mail all’indirizzo erasmus@conservatoriolecce.it

 

Lecce 12 Novembre 2018

 

  Il Direttore

Prof. Giuseppe Spedicati

                                                                                                                     

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mobilità Studenti  

 

 Il programma Erasmus+ permette agli studenti degli istituti di istruzione superiore di trascorrere un periodo di studio o di tirocinio (da 3 a 12 mesi) presso istituzioni partner o aziende convenzionate in uno dei Paesi partecipanti al programma. Durante tale periodo essi seguono i corsi offerti dall’istituzione ospitante, usufruendo delle strutture e delle risorse messe da questa a disposizione, e ottengono il riconoscimento degli esami sostenuti all’estero senza interrompere il corso di studi nell’istituzione di provenienza.

 

 

Mobilità verso l’esterno

 

Per chiedere una borsa Erasmus+ è necessario:

 

 essere regolarmente iscritto a un corso per il conseguimento del

  diploma accademico di I livello (Triennio) o di II livello (Biennio

  Sperimentale) oppure al corso superiore di uno dei corsi del vecchio

  ordinamento;

 

 avere adeguata conoscenza di una lingua utile per il soggiorno nel

  Paese prescelto;

 

 essere cittadini di uno Stato membro UE o di uno dei Paesi

  partecipanti al programma o – in alternativa – avere ottenuto lo stato

  di rifugiato o apolide in uno Stato o, se extra-comunitari,

  essere residenti permanenti ai sensi della Legge 189 del 30 luglio

  2002;

 

 

 non beneficiare nello stesso periodo di un altro contributo

   comunitario previsto da altri programmi di mobilità.

 

 

La selezione dei candidati si basa unicamente su capacità e competenze artistiche e linguistiche. In relazione al numero di domande pervenute e alla disponibilità di borse, il Conservatorio può stabilire ulteriori requisiti relativi al merito o al piano di studi.

 

 

 

OLS - Supporto linguistico on-line

 

L’Ufficio Erasmus offre ai propri studenti in partenza le licenze per avere un supporto linguistico online per lo studio di una lingua dell’Unione Europea.

 

 

 

********

 

MOBILITÀ STUDENTI PER STUDIO

BANDO DI SELEZIONE PER BORSE DI STUDIO ERASMUS a.a. 2016-2017

 

Per ottenere una borsa di mobilità per studio Erasmus+ è necessario possedere i requisiti indicati nella pagina in alto.

 

Procedura da seguire

 

Prima di presentare la domanda si consiglia di:

 

   visionare il sito web dell’istituto presso cui si intende svolgere la mobilità (e i relativi piani di studio e calendari didattici);

 

   consultare i docenti del proprio Dipartimento per definire il piano di studio da svolgere all'estero;

 

 prendere contatto con il docente di riferimento dell’istituto ospitante per verificarne la disponibilità ad accogliere la candidatura;

 

   consultare l'apposito vademecum per gli studenti in mobilità Erasmus per studio;

 

   contattare l’Ufficio Erasmus del nostro Conservatorio per ogni supporto necessario.

 

Per fissare un appuntamento scrivere all’indirizzo di posta elettronica erasmus@conservatoriolecce.it.

 

 

Documenti da produrre 

- Domanda al Direttore

- Application Form

- Curriculum vitae in formato europeo

- Learning Agreement

- Lettera Motivazionale

- Dichiarazione del Docente 

- Foto

 Registrazione audio (CD) o video (DVD) di almeno 15 minuti

   per gli strumentisti; per i compositore sono richieste almeno 2

   partiture.

 

Per ulteriori informazioni

Lo studente interessato può richiedere informazioni o fissare un appuntamento con l’Ufficio Erasmus.

 

Altre informazioni sono disponibili presso il sito dell’Agenzia Nazionale www.erasmusplus.it.

 

 

 

La tabella sottostante indica l’ammontare mensile delle borse per studio e per tirocinio nei vari Paesi raggruppati secondo il costo della vita.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

STUDENT MOBILITY

 

The Erasmus+ programme allows high education students to carry out a period of study  or  traineeship (3 to 12 months) in partner institutions or companies affiliated to one of the countries participating in the programme. During this period students attend courses offered by the host institution, taking advantage of the facilities and resources made available, and obtain recognition of exams taken abroad, without interrupting their study course.

 

 

 

 

 

 

Outgoing mobility

  

Students applying for an Erasmus+ scholarship are eligible when:

 

    they are enrolled in a first - Bachelor - (Triennio) or second – Master - (Biennio Sperimentale) level academic course or in a Master’s degree;

 

    they have adequate knowledge of a language useful for their stay in the country chosen;

 

 

    they are citizens of an EU Member State or of one of the countries participating in the programme or – as an alternative – they have obtained the status of refugee or stateless person or, if non EU citizens, recognized as permanent residents in accordance with Law 189 of 30 July 2002;

 

 

    They are not beneficiaries in the same period of another EU contribution foreseen by other mobility programmes.

 

 

 

Candidate selection is based on criteria related exlusively to artistic skills and linguistic competence. In relation to the number of applications submitted and the availability of scholarships, the Conservatory may set additional requirements such as merit or specific study plans.

 

 

 

OLS – Online language support

 

The Erasmus office provides outgoing students with online language support for the study of an EU language.

 

 

 

 

********

 

STUDENT STUDY MOBILITY

CALL FOR ERASMUS SCHOLARSHIP

APPLICATIONS 2016-2017

 

Applicants for Erasmus+ grants must fulfill the requirements specified in this page.

 

Procedure

 

Before submitting the application consider the following:

 

    View the website of the institution you are applying for (curriculum and time-schedule);

 

 

    Consult teachers of your own department to define the study plan to be carried abroad;

 

    Contact the referring teacher of the host institution to check their willingness to accept your candidacy;

 

    check the appropriate handbook for Erasmus study mobility students;

 

    The Erasmus office of our Conservatory Conservatorio for necessary support.

 

For appointments please contact by email at

 erasmus@conservatoriolecce.it).

 

 

 Documents

- Application to the Director

- Application form

- European Curriculum Vitae

- Learning Agreement

- Motivational letter

- Teacher's Declaration

- Photo

Audio (CD)  or video (DVD) min. 15 minutes recording

     for performers; Composers are  requested min 2 scores.

 

 

For further information

Students can ask for information or fix an appointment with the Erasmus office.

 

 

Further information available in the National Agency website www.erasmusplus.it.

 

 

 

The table below shows the monthly amount of scholarships for study and practical training in the various countries grouped according to the cost of living.